l Comune di Barberino di Mugello ha attivato l’infrastruttura per la rete mobile 5G nella frazione di Galliano, che permetterà la copertura dell’intera area. Questa infrastruttura è stata realizzata da INWIT, principale tower operator italiano, attivata da TIM, e resa possibile grazie all’impegno di istituzioni e investitori.

L’attivazione dell’infrastruttura è stata presentata nel corso di una conferenza stampa stamani mattina, inserita nel contesto di "Toscana Digitale. Istruzioni per l’uso”. La realizzazione dell’infrastruttura digitale rientra nel Piano Italia 5G del PNRR, finanziato e promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio grazie ai fondi del PNRR, e attuato da Infratel Italia, attraverso l’aggiudicatario INWIT in RTI con TIM e Vodafone. 

L’infrastruttura per la rete mobile 5G è una rete di nuova generazione che consente di trasmettere dati a velocità molto elevate e di connettere un numero molto elevato di dispositivi contemporaneamente.