Sabato prossimo, in occasione dell’evento denominato “Ingorgo Letterario”, sabato prossimo 18 novembre 2023 alle ore 11 presso i locali del Comune di Borgo San Lorenzo verra` presentato il libro “LA POGGIOLA DELLE GINESTRE” di Lorenzo Marroncini edito da Logisma Editore. Saranno presenti l'autore e l'editore. Di questo evento riceviamo e molto volentieri pubblichiamo una nota critica della nostra solerte collaboratrice, Stefania Guerri, Psicosintesista.“ – Il libro narra la storia adolescenziale di Ettore, padre di Lorenzo, nato a Vicchio nel 1922 appartenente ad una numerosa famiglia di contadini che con il loro lavoro agricolo tra Val di Sieve e Mugello mantenevano i tanti figli e due cugine orfane dando loro di base unicamente il necessario.

La famiglia gestiva il podere di Villese a mezzadria, podere facente parte di una trentina di poderi nella grande valle che andava da Montepratone fino alle Croci dell'Alberaccio, in una Toscana ancora antica e pastorale. La vita quotidiana era scandita da regole fisse per le esigenze degli animali e per la produzione agricola tanto che, con il passare degli anni, Ettore si sentiva prigioniero di quel regime quotidiano fino al punto di desiderare di lasciare il podere che in seguito con la maggior eta' fece, per arruolarsi nei Carabinieri. 

Lorenzo Marroncini ha voluto rielaborare quanto lasciato dal padre e la storia si legge con crescente interesse in quanto si rivive quel modello di vita che possiamo oggi considerare appartenente ad un mondo antico, di quella umanità che viveva a stretto contatto con la Natura e dove il rispetto per i  ruoli, individualmente affidati, dominava su tutto nei rapporti quotidiani tanto che, con nostalgia, leggiamo anche che i genitori erano i soli punti di riferimento dei figli che avevano il massimo rispetto per loro e che obbedire era un comportamento dovuto, anche se a volte subito. Vi invitiamo a leggere questo libro la cui storia si puó definire «antichitá della vita campestre» (Stefania Guerri. Psicosintesista)-“.

 

Foto 1 

Il frontespizio del libro di Lorenzo Marroncini