L'associazione di volontariato Ramunion Italia, con sede a Prato, ha svolto un ruolo attivo nell'aiutare le persone colpite dall'alluvione che ha colpito diverse zone in Toscana. I volontari hanno utilizzato i gommoni di proprietà dell'associazione per portare viveri, acqua e generatori di corrente nelle zone colpite e hanno fornito supporto ai vigili del fuoco. Hanno iniziato ad aiutare a Montemurlo e successivamente si sono spostati nelle aree di Campi Bisenzio e Seano. Hanno anche assistito molte aziende che avevano subito danni a causa dell'acqua alta fornendo generatori e pompe per eliminare l'acqua accumulata nei magazzini. L'associazione sta organizzando una raccolta fondi per aiutare le persone in difficoltà e stanno distribuendo giubbotti di salvataggio. Nonostante gli sforzi, la situazione non è ancora completamente risolta e i volontari stanno continuando i loro sforzi di soccorso.


Fonte Articolo